lunedì 21 novembre 2016

Trilogia

Cliente: "Ciao, sto cercando un libro, ma non mi ricordo né il titolo né l'autore"
Io: "Eh, allora sarà un po' difficile..."
Cliente: "No aspetta! Una cosa la so: è una trilogia"

Ma certo, ora è facilissimo! Quante trilogie ci saranno mai al mondo? Giusto un paio...


venerdì 18 novembre 2016

Netflix

Da un po' di tempo, oltre alla mia solita collaborazione nella piccola libreria di provincia, ho iniziato anche a lavorare nel bookshop di un piccolo teatro in centro a Firenze. Dato che il teatro non dispone di una vera e propria biglietteria (il servizio è gestito da un ente che si trova in un'altra sede), molte delle informazioni che i clienti mi richiedono non riguardano i libri, bensì gli spettacoli teatrali...

Cliente: "Scusi, ho visto che per lo spettacolo del prossimo fine settimana sono indicati tre orari diversi"
Io: "Sì, infatti, li può vedere sul programma"
Cliente: "Ma non ho capito una cosa... Sono tre repliche dello stesso spettacolo o sono tre episodi diversi?

Io così: O__O Pensavo mi stesse trollando ma era serissimo... Credo si sia confuso con Netflix!


giovedì 3 novembre 2016

Magia

Cliente: "Avete libri di magia?"
Io: "In che senso?"
Cliente: "Libri che insegnano a fare le magie... Fatture contro il malocchio, pozioni con le erbe... Roba così, insomma. Li avete?"

Ma certo, siamo al Paiolo Magico! Se ha la lista di Hogwarts le procuro tutto, tranne le bacchette magiche... Per quelle deve andare da Olivander. Paga in Galeoni d'oro?






martedì 11 ottobre 2016

Google fail

Cliente: "Salve, sto cercando dei libri di musica. Con gli spartiti o roba del genere"
Io: "Mi dispiace, ma non li abbiamo"
Cliente: "Ah, ma come? Mi ha detto Google che qui li avete!"

Signora mia, che vuole, c'è crisi... E anche Google non è più affidabile come una volta!



lunedì 26 settembre 2016

Avada Kevadra

Sabato 24 settembre. Entra questa ragazza, avrà più o meno la mia età.

Cliente: "Ciao, senti, sto cercando un libro..."
Io: "Certo, vediamo subito, com'è il titolo?"
Cliente: "Non lo so di preciso... Ma hai presente la saga di Harry Potter? Dovrebbe essere uscito da poco l'ultimo capitolo..."

La guardo. Mi guarda, perplessa. Sorrido, e faccio un ampio gesto con la mano, indicando la libreria: intorno a noi una profusione di appariscenti manifesti gialli e neri, oltre a un vistoso espositore colmo di copie dell'attesissimo e dibattutissimo Harry Potter e la maledizione dell'erede, di cui credo abbiano parlato anche sulla Luna... Che l'Avada Kevadra ti colga, babbana!!


martedì 20 settembre 2016

Problemi

Al telefono.

Io: "Libreria XXX, buonasera"
Cliente: "Sì senta, dovrebbe venire mia figlia a prendere il libro delle vacanze di francese... Il libro costa 6 euro e 90 ma la bambina ha solo 4 euro, se glielo può dare lo stesso tanto domattina passo io a riportare i 2 euro"

(A onor del vero gli euro mancanti sarebbero 2,90 ma come vedremo questo è il problema minore...)

Io: "Vediamo un attimo. A che nome ha fatto l'ordine?"
Cliente: "Taldeitali"
Io: "Uhm, non trovo nessun ordine a questo nome... Mi può dire il titolo del libro?"
Cliente: "Ma io che ne so, è il libro delle vacanze di francese per la seconda!"
Io: "Guardi, sono spiacente ma non c'è nessun libro del genere in ordine"
Cliente (alterandosi): "Ma come, non è possibile! È venuta l'altro giorno la bambina e le due ragazze le hanno detto che il libro era arrivato, ma siccome mancavano due euro non glielo potevano dare"

(Quindi 'sti benedetti 2 euro mancano all'appello già da un po'...)

Io: "Mi scusi signora, temo ci sia un malinteso: è sicura di averlo ordinato da noi? Perché qui,  escluso il titolare che è un uomo, di ragazze ci sono solo io... E non mi risulta niente del genere"
Cliente: "Eh però, come siete problematici!!"

E mi riattacca il telefono in faccia. Grazie e buonasera anche a lei, eh...

martedì 6 settembre 2016

Confusione sul tema

Settembre è arrivato. Ricomincia la scuola. L'importante è sapere quale...

Cliente: "Avete testi su come svolgere i temi?"
Io: "Sì, qualcosa abbiamo. Per le scuole medie o per le superiori?"
Cliente: "Medie"
Io: "Ecco a lei"
Cliente (dopo averlo sfogliato un po'): "Non ha qualcosa di più semplice? Sa, la bimba fa ancora le elementari"




Related Posts with Thumbnails