lunedì 3 settembre 2012

La chiocciola

Questa non è successa in libreria ma in casa editrice, la racconto comunque perché è notevole!

Telefono alla segreteria di un museo fiorentino (non dico quale, ma ha a che fare con la preistoria) per chiedere alcune informazioni da inserire nella nostra rivista. Mi risponde una cortese impiegata.
Impiegata: "Mi dispiace, ma ora non ho sottomano le informazioni che mi chiede, gliele faccio mandare dalla mia collega più tardi"
Io: "Va bene, le lascio il nostro recapito email: redazione - chiocciola - ..."
Impiegata: "Scusi, ma 'chiocciola' come si scrive???"

Le faccio lo spelling signora... C-H-I-O-C-C-I-O-L-A... ;)



11 commenti:

  1. È anche meglio di quelle della libreria! Ma dove vive questa? E soprattutto cosa le hai risposto? X°D

    RispondiElimina
  2. Nuuuu.. non ho parole! Ahahahaha!
    Io sarei morta dal ridere!

    RispondiElimina
  3. eheh, che dire... la signora vive nella preistoria, in tutti sensi ;)

    RispondiElimina
  4. Ha proprio a che fare con la preistoria il museo in questione... :-)

    RispondiElimina
  5. Questa, per ignoranza, rivaleggia alla grande con i miei adorati passeggeri!!! :D
    Complimenti per il blog!!!E' davvero spassoso :)

    RispondiElimina
  6. Ciao, scusa se ti contatto qui per questo, ma non trovo altri contatti. Mi farebbe molto piacere essere aggiunto alla lista di blog amici che hai, dato che faccio una cosa simile e il tuo blog mi piace molto. Il mio è vistipervenere.blogspot.com . Spero ti piaccia.
    Ciao e alla prossima

    RispondiElimina
  7. Ieri stavo morendo dal ridere a leggere i post, uno dietro l'altro...ero in negozio e in un paio di occasioni ho riso quando sono entrati i clienti!!! Che figura! :)

    Ti abbiamo aggiunto al nostro blog fresco fresco d'apertura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ciao ^^ vado subito a vedere il vostro blog :)

      Elimina
  8. Nooo, preistorica proprio per non sapere come si scrive chiocciola!!!

    RispondiElimina

Vacanze

Ragazzo adolescente, molto gentile ed educato, accompagnato dal padre. Cliente: "Salve, ho ordinato un libro, vorrei sapere se è arri...